12 luglio 2016

ELEZIONE DELEGATI AL CONGRESSO FORENSE

clausola
Cari Soci,

come già sapete, nei giorni 6, 7 e 8 ottobre 2016 si svolgerà, a Rimini, il XXXIII Congresso Nazionale Forense, con il titolo “Giustizia senza processo? La funzione dell’Avvocatura”.

Da domani 13 luglio (dal termine dell'Assemblea in Maxi Aula) sino a venerdì 15 luglio (dalle ore 9,00 alle ore 14,00), presso i locali del Consiglio dell'Ordine, potremo votare i 20 Colleghi torinesi che ci rappresenteranno al Congresso.

Sarà un Congresso particolare poichè mai come ora l'Avvocatura ha vissuto momenti così confusi ed aggressivi. Da una parte noi Avvocati non sappiamo mai cogliere le opportunità senza però rinnegare le radici ed i principi del nostro Ordine, dall'altro siamo oggetto da anni di una forte aggressività e di un ostinato tentativo di limitare il nostro ruolo. Sbalorditivo è il contratto (ricevuto da un Collega) ove un'impresa assicuratrice impone al proprio cliente l'obbligo di non servirsi di un avvocato in caso di controversia. Pena una penale e la revoca dlelo sconto... (cfr. allegato).

Ebbene, vi segnalo che per la Camera Civile del Piemonte e della Valle d'Aosta si sono candidati i seguenti Colleghi torinesi:

del Direttivo

Alberto Del Noce
Luigi Antonielli d'Oulx
Vincenzo Carena


dei Soci

Mario Santoro
Edgardo Trinelli
Francesco Zarba


Altri Soci non di Torino sono già stati eletti presso altri Fori piemontesi.

Vi invito caldamente a passare presso il nostro Consiglio e di adempiere a questo nostro irrinunciabile diritto, e cioè quello di votare coloro che rappresentaranno gli Avvocati torinesi al prossimo Congresso.

Noi svolgiamo attività di formazione, è vero, ma non possiamo tralasciare l'aspetto concreto che ci permette di svolgere concretamente la nostra professione. Poi vi sono attualmente anche tentazioni di eliminare il compito di formazione alle Associazioni per evidenti motivi economici...

Cari saluti.

La Redazione

Scarica gli allegati:

clausola

Condividi:

IN EVIDENZA

Realizzato da Webbing